Tiresia, sguardi, veli, visioni, cancelli, porte, balbettii, sondaggi

La dimora del tempo sospeso

Il 27 febbraio 2020 Federico Federici ha pubblicato, nel suo spazio Weisses Werk, una propria creazione di scrittura asemica e di poesia visiva intitolata Tiresias’ Gate: qui di seguito proverò non a spiegare o a illustrare l’opera, ma, invece, a commentarla, anche perché i migliori risultati di scrittura asemica non possono (e non devono) essere avvicinati continuando ad affidarsi pigramente ad abitudini di “lettura” derivate dall’approccio critico impiegato per la scrittura lineare e che facilmente si rivelerebbero fallaci e insufficienti: già di per sé la scrittura asemica e la poesia visiva vogliono andare oltre una certa tradizione e superare certe abitudini di lettura e d’interpretazione, certi atteggiamenti consolidati.

View original post 2,534 more words

Four Pieces

Four Pieces, «A-Minor», January issue, Nicolette Wong, Eryk Wenziak, Ariel Berry editors, 2020.

A-Minor

by Federico Federici

  
Federico Federici - Gewicht-GedichtFederico Federici - lines for a prepared poemFederico Federici - ordgranserFederico Federici - Vorm Wort

Titles:

1. Vorm Wort
2. ordgranser
3. lines for a prepared poem
4. Gewicht-Gedicht

  

  

Federico Federici is a physicist, translator and writer. His works have appeared in «3:AM Magazine», «Jahrbuch Der Lyrik», «Poet Lore», «Raum», «Sand», «Trafika Europe», «Magma» and others. Among his books: “Requiem auf einer Stele” (2018); “Liner notes for a Pithecanthropus Erectus sketchbook” (2018) with a foreword by SJ Fowler and the asemic/concrete album “A private notebook of winds” (2019).

View original post

A private notebook of winds – Palermo

A private notebook of winds at Scritture Asemiche – Libri d’Artista dalla Collezione dell’Accademia di Belle Arti di Palermo, Francesco Aprile curator, Accademia di Belle Arti di Palermo, 05/12-15/01/2020.
Martina Stella, Egidio Marullo, Carlo Monastra, Federico Federici, Marco Giovenale, Salvatore Salamone, Giancarlo Pavanello, Francesco Aprile, Nicolò D’Alessandro, Cristiano Caggiula and Mariangela Guatteri.