L’opera racchiusa – testi n.2

Dalla sezione Radici scoperte

la città arriva prima delle case
lamiere e catrami nei canali neri
dentro fiumi rivoltati in aria
sulla pancia delle pietre ride
già una neve spoglia; non ha
fine sino a che la notte versa
ai margini degli occhi tutto
acqua scura di due pozzi
scavati dentro un prato

lega un pianto sotterraneo
mute le sorgenti, tiene l’acqua
cheta, sulle mani non ci sono volti

*

non proteggono le palpebre distese
gli occhi, sulle mani un poco calmi,
attenti, ripuliti al vento, invecchiati
sulle carte scritte, crollano al primo
tremito, macerie sulle fondamenta
proprie o polvere, derisi
in atto di sbocciare, fiori

L'opera racchiusa

L’opera racchiusa, with an essay by Lorenzo Carlucci, 2018 (It).
ISBN 979-8640424362
Lorenzo Montano Prize 2009
buy: barnes&noble | amazon.it | .com | .de | .es | .uk

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.